6 consigli per un giardino sostenibile

Ultimo aggiornamento il 9 febbraio 2023 da Vita Ecologica

Creare un giardino sostenibile è un ottimo modo per ridurre l'impatto ambientale e aiutare il pianeta. Un giardino ecologico è quello che utilizza pratiche sostenibili per ridurre il consumo di acqua e di energia, conservare le risorse e proteggere l'ambiente. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarvi a creare un giardino ecologico.

1. Scegliere piante autoctone

Quando scegliete le piante per il vostro giardino, scegliete quelle autoctone che si sono adattate al clima locale. Le piante autoctone richiedono meno acqua e fertilizzanti e sono più resistenti a parassiti e malattie. Inoltre, le piante autoctone forniscono cibo e riparo alla fauna locale, come uccelli, farfalle e api.

2. Utilizzare il compost

Il compostaggio è un ottimo modo per ridurre l'acqua e creare un terreno ricco di sostanze nutritive per il vostro giardino. Il compostaggio è il processo di scomposizione dei materiali organici, come gli scarti alimentari e i rifiuti del giardino, in un ammendante del terreno ricco di sostanze nutritive. Il compostaggio contribuisce a ridurre la quantità di rifiuti inviati alle discariche e fornisce nutrienti essenziali per le piante.

3. Ridurre l'uso dell'acqua

L'acqua è una risorsa preziosa, quindi è importante usarla con saggezza nel vostro giardino. Installate un barile per raccogliere l'acqua piovana per il vostro giardino. Potete anche utilizzare pacciamatura per aiutare a trattenere l'umidità nel terreno e ridurre la necessità di annaffiature frequenti.

4. Evitare i pesticidi

I pesticidi possono essere dannosi per l'ambiente e per la salute. Invece di usare pesticidi chimici, optate per alternative naturali, come la semina in compagnia e la raccolta manuale dei parassiti. Potete anche attirare nel vostro giardino insetti benefici, come le coccinelle e le lucciole, che vi aiuteranno a tenere lontani i parassiti.

Una foto di un tordo verde, Chrysopa perla.
Tritone verde Chrysopa perla. Credito d'immagine: Mathias Krumbholz, CC BY-SA 3.0

5. Piantare un orto alimentare

Coltivare il proprio cibo è un ottimo modo per vivere in modo più ecologico. Piantate un orto e avrete prodotti freschi e biologici a portata di mano. Inoltre, risparmierete sulla spesa e ridurrete la quantità di energia utilizzata per trasportare il cibo dal negozio a casa.

Potreste essere sorpresi di quanto siano più saporite le verdure coltivate in casa, e ricerca ha scoperto che le diete a base vegetale possono ridurre le emissioni di carbonio di 61%. Questa cifra è ancora più alta per chi coltiva la propria frutta e verdura.

6. Utilizzare materiali sostenibili

Quando si costruiscono strutture in giardino, come letti rialzati e tralicciscegliere materiali naturali come il bambù e il cedro. Questi materiali sono più resistenti e richiedono meno energia per essere prodotti rispetto ai materiali tradizionali.

Diffidate dall'uso di plastica riciclata. Molti amano usare la plastica in giardino per riciclare. Ma con il passare del tempo la plastica può sostanze chimiche pericolose e milioni di microplastiche nel terreno.

Seguendo questi consigli potrete creare un giardino bello e sostenibile di cui voi e i vostri cari potrete godere per gli anni a venire.

Potrebbe piacerti anche