turbina per aereo
Foto di Jacek Dylag it Unsplash

Che effetto hanno gli aerei sul cambiamento climatico?

Ultimo aggiornamento il 9 maggio 2023 da Vita Ecologica

L'aereo ha un grande effetto sul cambiamento climatico in quanto è uno dei mezzi di trasporto che emette più gas serra. Inoltre, l'inquinamento prodotto da un aereo è uno dei motivi per cui sempre più persone stanno pensando di rinunciare a volare. Molti lo fanno per contribuire, in qualche misura, alla tutela dell'ambiente.

Inquinamento da aerei

Si stima che le emissioni del trasporto aereo siano responsabili di circa 2,5-2,8% del totale dei gas serra. nell'UE ogni anno. Inoltre, dal 1990, le emissioni legate agli aerei sono diventate sempre più significative e sono raddoppiate negli ultimi trent'anni.

L'impatto climatico dei viaggi aerei non si basa solo sulle emissioni di CO2, ma anche altre sostanze prodotte durante la combustione del carburante, come gli ossidi di azoto, gli aerosol e il vapore acqueo, contribuiscono al riscaldamento globale.

Quanto possono inquinare i jet privati?

La Direzione Generale dell'Aviazione Civile francese (DGAC) sottolinea che un piccolo aereo non è necessariamente un jet privato, quindi è difficile trarre statistiche conclusive. Inoltre, Bertrand d'Yvoire, presidente della sezione francese dell'organizzazione europea dell'aviazione d'affari EBAA, indica che 80% di voli sono per motivi professionali, tra cui manager, ingegneri, tecnici, venditori, e che più di 10% sono per evacuazioni mediche, aerei militari e voli di Stato.

I jet privati, utilizzati per i viaggi di milionari e star, rappresentano meno del 10% dell'attività del settore. Pertanto, un jet può emettere in cinque ore la quantità di CO2 emessa da un francese medio in un anno intero, secondo uno studio di Transport & Environment del maggio 2021. Questi aerei sono da 5 a 14 volte più pericolosi per l'inquinamento rispetto agli aerei commerciali.

un aereo in volo
foto da Viktor Forgacs, Unsplash

Cosa propongono gli esperti di fronte all'inquinamento prodotto dagli aerei di milionari e celebrità?

Per William Todts, direttore esecutivo di Transport & Environment, i proprietari di jet dovrebbero perlomeno chiedere che funzionino con biocarburanti invece che con paraffina, perché ciò incoraggerebbe i produttori di aerei a sviluppare queste tecnologie.

Quanto di più? Un jet privato Dassault Falcon 900EX, ad esempio, emette il doppio di particolato non volatile rispetto a un Boeing 737 su un volo di due ore. Calcolate per passeggero, le emissioni sono 72 volte superiori.

Cosa si sta facendo ora per mitigare l'inquinamento da aerei?

A causa della difficoltà di tagliare i voli o di trovare un carburante alternativo ai combustibili fossili, l'industria aeronautica, per rispettare gli accordi di Parigi, sta cercando di compensare l'anidride carbonica che produce attraverso progetti di riforestazione.

L'obiettivo di questi progetti è che i nuovi impianti siano in grado di assorbire più anidride carbonica e ridurre l'impronta di carbonio. Tuttavia, questa linea d'azione è dubbia, poiché la compensazione delle emissioni di carbonio non risolve il problema principale e può indurre le persone a credere che i viaggi aerei non siano così dannosi per il cambiamento climatico come in realtà sono.

Un'automobile produce più emissioni di carbonio di un aereo?

Si pensa erroneamente che un aereo, essendo più grande di un'automobile, sia molto più inquinante. Ma questo non è del tutto vero. Come già detto, gli aerei consumano più carburante delle normali automobili, ma trasportano molte più persone. In base alle emissioni per passeggero, il risultato non è molto diverso da quello di un viaggio in auto.

Si stima che una sola persona alla guida di un'auto a benzina equivalga a un aereo che vola a 80% della sua capacità. La differenza è che, mentre l'aereo è quasi pieno di passeggeri, lo stesso numero di persone equivale a 80 automobili che emettono ciascuna gli stessi gas dello stesso aereo.

una turbina d'aereo
Foto da Ispirazione, Unsplash

L'aviazione causa più di 5% di emissioni totali

Sebbene l'industria aeronautica sottolinei ripetutamente che le emissioni del settore rappresentano solo 2% delle emissioni globali di CO2, secondo il rapporto Stay Grounded, gli effetti ambientali del trasporto aereo non si fermano qui. Oltre all'anidride carbonica, gli aerei producono altri elementi nocivi (metano, ozono, fuliggine, ecc.) con un impatto climatico maggiore della CO2.

Tutto ciò significa che l'aviazione oggi causa tra le 5% e le 8% di emissioni globali che contribuiscono al riscaldamento globale, secondo i dati raccolti e analizzati nello studio.

Considerate le aspettative di crescita del settore (l'industria aeronautica prevede una crescita annua di 4,3% nei prossimi decenni), la Commissione europea stima che le emissioni di gas serra prodotte dal trasporto aereo potrebbero essere da quattro a otto volte superiori al livello attuale entro il 2050 con l'attuale tasso di crescita economica in Europa.

Qual è il mezzo di trasporto più dannoso per l'ambiente?

Secondo l'Organizzazione Mondiale del Turismo e il Programma delle Nazioni Unite, la forma di trasporto più inquinante e dannosa per l'ambiente è la nave da crociera, poiché una nave da crociera con una capacità di 3.000 persone produce fino a 210.000 litri di acque reflue a settimana ed emette 1.000 volte più anidride carbonica di un viaggio in treno che, come già detto, emette 14 grammi di CO2 a persona per chilometro percorso.

In conclusione, il turismo, sia in nave che in aereo, ha un elevato impatto ambientale, quindi il modo migliore per viaggiare è il treno o l'autobus, che emettono meno emissioni di CO2 per passeggero e per chilometro percorso.

Riferimenti

https://www.aa.com.tr/es/mundo/un-informe-se%C3%B1ala-que-la-contaminaci%C3%B3n-por-aviones-privados-ha-aumentado-un-31-en-europa/2264069

https://redbioetica.com.ar/la-aviacion-y-la-contaminacion-ambiental/

https://www.nationalgeographic.es/medio-ambiente/2019/11/los-impactos-de-las-emisiones-de-la-aviacion-en-la-calidad-del-aire-son

Potrebbe piacerti anche